Légèreté

rit.piaffe.karl

La leggerezza è allo stesso tempo il primo e l’ultimo obbiettivo del cavaliere. Il primo perchè è fin dall’inizio che il cavaliere deve ricercarla… l’ultimo perchè essa ha come unico limite la sensibilità del cavaliere, che è migliorabile all’infinito. F. M.

“Lightness” is, at the same time, the first and the last aim of the rider. The first is because, from the outset, the rider must search for it … the last one because it is limited only by the sensitivity of the rider, who is endlessly improvable. F. M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...